sabato 11 giugno 2011

Les bêtes de Black City

Stamattina apro la mia casella di posta elettronica e trovo un mail di Lorenzo Nuti la quale riporta solo un link che conduce al sito ufficiale della "Taboo Edition", la casa editrice per cui stiamo realizzando "Le beste di Black City" o se preferite "Les bêtes de Black City", uno spaghetti western rape / revenge di sicuro impatto. Mi fa uno strano effetto pensare che un mio progetto abbia preso vita a questo modo fino a ad esordire in questo agosto nel mercato francese. Se ci avessi pensato qualche anno fa non ci avrei mai creduto. Adesso però siamo a quel punto di non ritorno, ovvero che il "mondo" attorno a quel volume non è più sotto il mio controllo e che adesso deve camminare con le sue gambe. Comunque vada sono contento, perché io e Lorenzo abbiamo cercato di metterci tutta la qualità e l'impegno che potevamo dare e le cose che ho imparato (sia sul mercato francese, che sul fumetto stesso come mezzo) sono tantissime e preziosissime.

Quindi per ora, a risentirci!

1 commento:

arjuna ha detto...

Wooow Complimenti vivissimi a entrambi!